Perché utilizzare il dynamic pricing nel Black Friday?

4'

Il Black Friday, nota giornata di shopping originaria degli Stati Uniti, si è espansa a livello globale nel corso degli anni e offre ai clienti online e offline la possibilità di acquistare prodotti a prezzi molto bassi. I consumatori approfittano di questa data per spuntare già qualche regalo di Natale dalla lista degli acquisti e sempre più decidono di farlo dalla comodità della propria casa piuttosto che dagli affollati negozi fisici. Questo boom dello shopping online ha generato una maggiore concorrenza per i marchi e i rivenditori online consolidati, ma anche un inizio più difficile per i nuovi negozi online che vogliono ottenere visibilità tra gli e-buyer e offrire i prezzi migliori.
La soluzione migliore è l’utilizzo di una soluzione di dynamic pricing che aiuta la tua azienda ad avere accesso ai dati di pricing in tempo reale e a sapere quali prezzi impostare in un periodo di vendite così impegnativo.
In questo articolo scoprirai quali sono le tendenze attuali del Black Friday, cos’è il dynamic pricing, quali sono le sue soluzioni digitali e perché la tua azienda deve utilizzare questa strategia di prezzo durante il Black Friday.

Black Friday: Cosa aspettarsi

Quest’anno il venerdì dopo il giorno del ringraziamento cade il 25 novembre, ma l’evento dell’anno scorso ha mostrato una tendenza dei marketplace, come Amazon e Walmart, a iniziare prima le loro promozioni, il che potrebbe far prevedere che anche quest’anno le vendite inizieranno a fine ottobre. La ragione principale di questo spostamento è il timore dei rivenditori online di avere ritardi nelle spedizioni o problemi di approvvigionamento, che secondo l’editore statunitense The Drum possono avere un effetto negativo sulla percezione che gli acquirenti hanno di un marchio. Oltre al prezzo dei prodotti, gli acquirenti si preoccupano anche dei costi e dei tempi di spedizione, per cui avere il controllo su quest’area farà la differenza tra un cliente insoddisfatto e uno che ritorna.

Se la stagione dei saldi di quest’anno anticipa anche il Black Friday, i prezzi del Black Friday possono sembrare meno interessanti, ma il fatturato supererà quello degli anni precedenti. Nel 2021 il mercato statunitense ha registrato una spesa inferiore durante l’effettivo Black Friday rispetto al 2020, ma nel complesso i consumatori hanno acquistato di più durante l’intero mese di novembre rispetto all’anno precedente. Il Regno Unito, ad esempio, ha registrato le maggiori vendite durante il Black Friday fino ad ora.

Secondo Adobe e Amazon, i prodotti della categoria Elettronica sono stati tra i più venduti lo scorso Black Friday, anche se Amazon si distingue per gli sconti in diverse categorie, come la moda e i giocattoli.

Un’altra tendenza che è stata criticata da molti media, ma che esiste ancora tra i giganti della vendita al dettaglio, è l’aumento dei prezzi pochi giorni prima del Black Friday per far apparire il nuovo prezzo più attraente per i clienti. Questo fenomeno genera maggiori entrate per le aziende, ma potrebbe essere messo in pericolo dall’opinione pubblica in futuro.

Dopo aver esaminato queste previsioni, è importante sapere come decidere i prezzi migliori per i tuoi prodotti durante il Black Friday 2022.

Come offrire i prezzi migliori con il dynamic pricing

Esistono diverse strategie di prezzo utilizzate dai rivenditori e dai marchi nel corso dell’anno. Quando si tratta di vendite di fine anno, segnate da giornate come il Black Friday e il Cyber Monday, la strategia di pricing che meglio si adatta ai prezzi che cambiano in fretta e furia è il dynamic pricing. Il vantaggio del prezzo dinamico è che adatta i prezzi dei prodotti ai cambiamenti del mercato, a differenza del prezzo statico, che è sempre lo stesso. Questo aiuta i marchi e i rivenditori a rimanere competitivi sul mercato e ad adeguare i prezzi in base alla concorrenza. Se la maggior parte dei tuoi concorrenti vende i propri prodotti a prezzi superiori ai tuoi, c’è un’alta probabilità che i clienti scelgano i tuoi articoli piuttosto che i loro.

I vantaggi delle soluzioni del dynamic pricing

Adattare i prezzi ai continui cambiamenti del mercato durante il Black Friday può essere molto dispendioso in termini di tempo ed esaustivo; pertanto, le aziende utilizzano soluzioni di price intelligence, progettate per suggerire il prezzo migliore in tempo reale in base a regole predefinite. Se lo desiderano, le aziende possono riprezzare i loro prodotti anche automaticamente, utilizzando un software di riprezzamento. Questa soluzione è molto utile durante le vendite di fine anno, quando i prezzi cambiano molto velocemente.

Grazie a una soluzione di dynamic pricing puoi definirti economico tanto quanto il tuo concorrente principale, per proteggere il tuo margine di profitto, e applicare questa regola su tutti i marketplace (come Amazon o eBay) e i canali di marketing (come Google Shopping o idealo). Il software ti invierà notifiche ogni volta che i prodotti dei tuoi concorrenti vengono promossi, offrendovi un vantaggio competitivo e aiutandoti a raggiungere i tuoi obiettivi.

L’importanza delle soluzioni di dynamic pricing per il Black Friday

Se conosci i prezzi della concorrenza, hai la possibilità di fissare prezzi più interessanti rispetto a loro, senza ovviamente rischiare il tuo margine di profitto. Secondo uno studio di Big Commerce, l’87% degli acquirenti americani considera il prezzo “molto” o “estremamente” influente nel determinare il luogo in cui fare acquisti, quindi assicurarsi che i tuoi prodotti siano più economici degli altri dovrebbe essere una delle tue priorità per la prossima campagna Black Friday. In Lengow, la nostra soluzione di pricing dinamico Netrivals ha aiutato l’80% dei nostri clienti a raggiungere un aumento delle vendite e del possesso di Amazon Buy Box nelle prime due settimane. Inoltre, grazie all’ottimizzazione delle campagne Google Shopping, hanno registrato un aumento del fatturato del 90%.

Il dynamic pricing è una strategia di prezzo fondamentale per il Black Friday, soprattutto nel mondo online, in quanto i prezzi cambiano costantemente e le aziende devono offrire i prezzi migliori e più competitivi del loro mercato.

Lucrezia Debernardi

Communications manager - South Europe, Italy, Spain

La tua libreria di e-commerce

Storie di successo: Nespresso

Scarica la guida

Focus ecommerce: Il settore della moda

Scarica la guida

Storie di successo: Yeppon

Scarica la guida

Iscrivetevi alla nostra Newsletter

Inviando questo modulo autorizzi Lengow a trattare i tuoi dati con lo scopo di inviarti le newsletter di Lengow. Avete il diritto di accedere, rettificare e cancellare questi dati, di opporvi al loro trattamento, di limitarne l'uso, di renderli portatili e di definire le linee guida relative al loro destino in caso di morte. Potete esercitare questi diritti in qualsiasi momento scrivendo a dpo@lengow.com

newsletter-image