Black Friday e Natale: Sei passi per vincere la battaglia del marketing

11'

I consumatori di oggi hanno a disposizione quasi infinite opportunità di scoperta e ricerca prima di effettuare un acquisto. Ad esempio, 74% delle persone usa Facebook per scoprire marchi o prodotti, il 43% usa Google per trovare informazioni e confrontare prodotti e 70% usa Instagram per cercare il prossimo acquisto.

Come dimostrano questi grandi numeri, gli acquirenti utilizzano più di una fonte “preferita”. Anche per eventi come il Prime Day di Amazon, gli acquirenti si sono rivolti ai social media per scoprire le offerte migliori, piuttosto che cercare di trovarle su Amazon stesso: negli Stati Uniti, i video taggati con #primeday2022 sono stati visualizzati 52 milioni di volte, da 30 milioni. L’87% della Generazione Z, in particolare, si aspetta di essere ispirato dai social media per i regali delle feste.

Per i marchi e i rivenditori, questi canali rappresentano un’opportunità chiara e ovvia, soprattutto per l’intenso periodo di fine anno, ma si accompagnano a sfide meno chiare e meno evidenti:

  • Come distinguersi dalla concorrenza e aumentare la visibilità?
  • Come raggiungere nuovi clienti?
  • Come testare nuovi canali di marketing?
  • Come offrire una customer experience ottimizzata indipendentemente dal canale?
  • Come migliorare i KPI gestendo la crescita dei costi di acquisizione e i budget limitati?

 

Leggi il nostro piano in sei fasi per affrontare queste sfide e massimizzare i risultati dei tuoi sforzi e dei tuoi budget.

Sommario

Tag_Shopping (1)

Passo 1: Determinare quali articoli saranno in offerta speciale

Per prima cosa, esamina il tuo catalogo e seleziona i prodotti da mettere in vendita.

Utilizza i dati degli ultimi mesi (o delle passate stagioni natalizie) per determinare quali prodotti mettere in vendita; Google Analytics è un ottimo strumento a questo scopo.

Rifletti attentamente sui livelli delle scorte: devi avere la certezza di avere scorte sufficienti per evitare di deludere gli acquirenti.

I nostri consigli per il successo:

Collega il tuo account Google Analytics a Lengow e recupera i dati direttamente dal tuo catalogo, mostrando:

  • le performance dei tuoi prodotti: il numero di vendite, le entrate
  • il comportamento d’acquisto: il numero di visualizzazioni, il tasso di conversione

Usa Lengow per segmentare il tuo catalogo e creare “regole” appropriate. Ad esempio:

  • ridurre i prezzi dei prodotti poco venduti; oppure
  • scegliere di aumentare la visibilità dei prodotti più venduti.
Megaphone_Communication (1)

Passo 2: Selezionare i canali di marketing più rilevanti

Google Shopping, VAS, siti di comparazione, annunci sociali, retargeting… sono molti i canali di marketing e le opzioni a tua disposizione. La tua sfida consiste nell’identificare e selezionare i canali più rilevanti, quelli che massimizzano la visibilità dei tuoi prodotti.

Alcune selezioni saranno più ovvie di altre. Ad esempio, i prodotti di moda, decorazione o alimentari sono apprezzati su reti visive come Instagram o Pinterest. Per i prodotti più tecnici, o per i prodotti B2B, potresti preferire Facebook.

Potresti vendere più categorie di prodotti, quindi potresti dover scegliere più coorti di canali per le tue diverse categorie di prodotti (vedi anche la fase 3).

Il nostro consiglio per il successo:

  •  Scegli tra la vasta gamma di oltre 1.600 canali di marketing di Lengow!
LengowX-FITSG

Non ignorare il retargeting

Il retargeting è un’ottima leva per aumentare le vendite. Durante i periodi di vendita intensivi, come il Black Friday o il Natale, i clienti tendono a visitare più siti contemporaneamente, a riempire diversi carrelli e poi a spostarsi, quindi è necessario coinvolgere nuovamente il pubblico esposto al tuo sito di e-commerce.

Usa gli elenchi di remarketing di Google Shopping (RLSA) per indirizzare gli annunci al tuo pubblico. Aumenta le offerte durante il periodo dei saldi per evitare che questo pubblico venga dirottato da offerte più allettanti dei tuoi concorrenti.

Il nostro consiglio per il successo:

Scegli tra le centinaia di canali di retargeting di Lengow: Google, Facebook, Criteo e molti altri.

Prepara una campagna di repricing su Google Shopping

Assicurati che i tuoi prodotti abbiano sempre i prezzi migliori in un sito di comparazione come Google Shopping è una sfida che richiede molto tempo. Per ottimizzare la tua strategia di vendita, utilizza una soluzione di repricing per automatizzare il processo di calcolo dei prezzi.

Per preparare la tua campagna di repricing su Google Shopping:

  1. definisci le regole di pricing per i prodotti che vendono anche i tuoi concorrenti
  2. seleziona le regole specifiche che si applicano solo a determinati attributi come la marca, il tipo di prodotto, il tag o simili
  3. seleziona le regole che vietano al programma di applicare le tue regole a determinati prodotti.

La soluzione di repricing terrà conto di tutti i parametri e imposterà automaticamente i prezzi dei prodotti.

Checklist2

Passo 3: segmentare le coorti

Non è necessario presentare tutti i prodotti su tutti i canali di marketing scelti; crea coorti ben definite di prodotti da promuovere su canali di marketing accuratamente selezionati. Nota che il prodotto più cliccato non è sempre quello che ti fa guadagnare di più!

Usa i dati per prendere decisioni e mantenere il controllo

Integra i dati pubblicitari, come i clic e le impressioni, con i dati aziendali, come il margine e il fatturato, per ottimizzare l’attività pubblicitaria.

I nostri consigli per il successo:

Importa e utilizza i dati aziendali (stock, stagionalità, tasso di margine) come criteri decisionali nel tuo catalogo, attraverso la funzionalità Sorgenti Addizionali di Lengow.

Usa questi dati in combinazione con la segmentazione della piattaforma Lengow o con la funzionalità Etichette personalizzate per eseguire la tua strategia di canali di marketing. Ad esempio: promuovere i prodotti più redditizi/ridurre la promozione dei prodotti a basso profitto.

Segmenta le campagne con le etichette personalizzate

Per rispondere alle esigenze della tua strategia e alla realtà del tuo catalogo, suddividi il tuo catalogo in un massimo di cinque coorti, grazie alle Etichette personalizzate. Utilizzata da Google, Facebook, Instagram, Pinterest e TikTok, significa raggruppare i prodotti e impostare offerte specifiche per ogni gruppo di prodotti. Ad esempio: per le vendite e le promozioni, crea una “etichetta personalizzata” (che in questo esempio sarebbe “Sconto in vendita”).

I nostri consigli per il successo

  • crea le etichette direttamente dalla piattaforma Lengow, utilizzando il feed che stai inviando al canale.
  • usa i campi dell’etichetta personalizzata in Lengow, numerati da 0 a 4
Custom_Labels_Lengow
Cogs_Settings

Passo 4: Preparare le opzioni necessarie per i canali selezionati

Ogni canale di marketing ha le sue regole e i suoi requisiti, che devi controllare per quelli che hai scelto. Scopri cosa si aspettano da te; alcuni canali richiedono dati con largo anticipo rispetto a una specifica operazione di vendita operazioni di vendita, come il Black Friday o il Natale. Ad esempio, Google consiglia almeno sette giorni prima dell’inizio dell’operazione.

I nostri consigli per il successo:

Lengow fornisce assistenza in questo senso:

Attenzione al prezzo

Questo è uno dei campi più importanti da impostare. In generale, è opportuno compilare questi campi:

  • sale_price: il prezzo che offrirai durante il periodo di vendita/promozione
  • price: il prezzo a cui offrivi il prodotto prima del periodo di vendita/promozione.

Durante la preparazione anticipata, compila anche questo campo, in modo che i prezzi ridotti non vengano visualizzati immediatamente: salePriceEffectiveDate; si tratta del periodo di tempo durante il quale verranno applicati i saldi. Il formato è: “2018-06-27T08:00-0200/2018-08-07T23:00-0200” ed è utilizzato da molti canali di marketing, tra cui Pinterest e Google Shopping.

I nostri consigli per il successo:
Molto probabilmente non tutti i tuoi prodotti saranno scontati, quindi devi impostare i prezzi scontati per visualizzarli correttamente sui tuoi canali di marketing (e per distinguerli dai prezzi non scontati):

  • se hai già impostato i prezzi scontati nel tuo catalogo, segui le istruzioni per la configurazione delle vendite nelle guide dedicate alle vendite del nostro Helpcenter.
  • Se invece non hai ancora impostato i prezzi scontati, la piattaforma Lengow ti offre due opzioni per aiutarti:
  1. aggiungere prezzi scontati al tuo catalogo principale, importando un file specifico in Lengow tramite la funzione Sorgenti Addizionali
  2. creare il campo “sale_price” direttamente dal campo “price”, impostando le regole all’interno della piattaforma Lengow. Ad esempio: usa la funzione CALC per impostare uno sconto del 20% sul prezzo del prodotto prima del periodo di vendita.
regle prix
Buy_Ecommerce2

Passo 5: Preparare schede prodotto coerenti e completamente aggiornate

Nelle tue campagne:

Promuovi i prodotti in modo efficace. Usa:

  • l’ottimizzazione dei contenuti (titoli e descrizione) per assicurarti di avere un’immagine chiara e coerente, in linea con il tuo marchio.

Il nostro consiglio per il successo:

Usa le regole di Lengow per ampliare i contenuti esistenti e renderli più completi. Ad esempio, una descrizione può essere compilata con: $NAME$ – $COULEUR$ – $TAIL – $COMPOSITION$ o anche con un’alternanza di contenuti del catalogo, contenuti grezzi e tag di formattazione HTML: $NOME$ <p> Colore: $COULEUR$, Vendite, ecc).

regles descriptions
  • offerte visualizzate: Personalizza i prodotti e i prezzi in funzione della promozione. Ad esempio, aggiungi il nome dell’operazione commerciale nel titolo della scheda prodotto o nella descrizione.

I nostri consigli per il successo:

  • I nostri esperti operativi integrano i tuoi team interni esistenti, creando e gestendo i canali per te, in base ai piani delle tue campagne.
  • Segui il nostro webinar per scoprire come il nostro team Servizi Professionali può aiutarti a implementare la tua strategia di e-commerce e a raggiungere l’eccellenza operativa.

Sul tuo sito web

Assicurati che tutte le informazioni distribuite siano coerenti con quelle presenti sul tuo sito web.

Si noti che la maggior parte dei canali di marketing reindirizzerà gli acquirenti al tuo sito web, dove avverrà la vendita, quindi assicurati che il tuo sito web sia impostato per convertirli! Una scheda prodotto ben informata permette ai navigatori di immaginare l’utilizzo dell’articolo, con il risultato di migliorare le conversioni (e limitare i resi).

Verifica tutti i link. Sistema quelli non funzionanti ed elimina i prodotti esauriti, che non faranno altro che aumentare il tuo bounce rate (un aspetto di cui si tiene conto per la referenziazione del tuo sito).

In sintesi: per aumentare il tuo tasso di conversione, assicurati che i tuoi feed di prodotto contengano tutte le informazioni necessarie per un visitatore!

I nostri consigli per il successo

  • Utilizzare una soluzione CMS/Saas (Shopify, Magento, Salesforce Commerce Cloud) come fonte per il tuo catalogo in Lengow? Completare questo processo ti aiuterà anche a preparare i tuoi annunci,
  • Infatti, Lengow importerà direttamente i dati ottimizzati, assicurando che le schede prodotto sul tuo sito web e i tuoi annunci sui canali di marketing siano aggiornati e completi.
Analytics_Graphs_Growth

Passo 6: Analizzare e reagire man mano

Durante la stagione dello shopping natalizio, presta attenzione alle prestazioni di ciascun prodotto e apporta regolarmente delle modifiche: gestisci i budget delle campagne in base ai dati, ai risultati di ciascun canale, di ciascuna categoria di prodotti, ecc. Reagisci rapidamente:

Usa gli stessi strumenti del passo 1, cioè l’integrazione GA/Lengow, per integrare dinamicamente i dati sulle prestazioni dei prodotti nei tuoi feed, quindi segmenta le campagne e regola il budget di conseguenza. Una volta effettuata la connessione, utilizza questi nuovi campi per creare dinamicamente regole su tutti i canali.

Ad esempio, se un prodotto ha ricevuto molti clic nell’ultima settimana ma non ha registrato vendite, prova a diminuire il prezzo del 10%. Non dimenticare di verificare il tuo sito web per individuare eventuali problemi.

Durante la stagione delle vendite natalizie, a partire dal Black Friday, è importante anche monitorare i prezzi dei prodotti della concorrenza con una soluzione di price intelligence; questo ti aiuta a definire la tua strategia di prezzo e, di conseguenza, ad aumentare il tuo tasso di conversione.

Il nostro consiglio per il successo:

  • La nuova soluzione di competitive intelligence di Lengow, Netrivals, ti permette di reagire quando i prezzi dei tuoi concorrenti scendono (ad esempio). Scegli di eguagliare o battere i loro prezzi (senza mettere eccessivamente a rischio il vostro margine di profitto).
  • Crea una strategia di Google bidding per impostare e abbassare le offerte in base alla competitività dei prezzi. Assegna il budget ai prodotti per i quali si affronta la maggiore concorrenza e le maggiori opportunità di successo.

Cosa significa tutto questo?

Se lavori nel marketing o nell’e-commerce per o con un marchio o un rivenditore, sai già quanto sia importante la stagione di fine anno. E quasi certamente saprai che la preparazione è fondamentale. Stai mettendo in ordine tutte le caselle e facendo tutte le cose giuste? C’è ancora tempo?
Lengow ti aiuta a trovare il tempo. Contattaci subito per avere maggiori informazioni su come possiamo aiutarti a vincere la battaglia del marketing in occasione del Black Friday e del Natale.

Demande-de-contact-IT

Lucrezia Debernardi

Communications manager - South Europe, Italy, Spain

La tua libreria di e-commerce

Storie di successo: Nespresso

Scarica la guida

Focus ecommerce: Il settore della moda

Scarica la guida

Storie di successo: Yeppon

Scarica la guida

Iscrivetevi alla nostra Newsletter

Inviando questo modulo autorizzi Lengow a trattare i tuoi dati con lo scopo di inviarti le newsletter di Lengow. Avete il diritto di accedere, rettificare e cancellare questi dati, di opporvi al loro trattamento, di limitarne l'uso, di renderli portatili e di definire le linee guida relative al loro destino in caso di morte. Potete esercitare questi diritti in qualsiasi momento scrivendo a dpo@lengow.com

newsletter-image