Gli errori più comuni sul feed di Amazon e come risolverli (1/2)

3'

Gli e-commercianti utilizzano il marketplace Amazon per sviluppare la visibilità del loro catalogo prodotti su Internet, ma devono comportarsi in modo impeccabile per mantenere la propria posizione di fornitori sulla piattaforma.  Ciò si riflette nella qualità del feed di prodotti inviato ad Amazon al fine di evitare il rischio di errori che impediscono la pubblicazione dei prodotti sul marketplace.

Ciascun venditore Amazon deve prima compilare tutti i dati richiesti dal marketplace, al fine di ridurre al minimo il numero di errori nel catalogo prodotti, rispettando al contempo i valori validi previsti per determinati attributi. Occorre tenere presente che una configurazione errata del catalogo prodotti potrebbe causare la ricezione di una serie di errori tramite i rapporti di integrazione del marketplace. Diamo un’occhiata a cosa sono gli errori 8541/8542, 5000, 90057, 8560 e 99010 e a quali azioni devono essere intraprese all’interno di Lengow e/o Amazon Seller Central per risolverli.

[Questo articolo sarà seguito da una seconda parte, per offrire un elenco ancora più esaustivo degli errori che si possono riscontrare su Amazon].

Errore 8541/8542: l’ID del prodotto è in conflitto con l’ASIN di Amazon

Se viene visualizzato un codice di errore 8541 o 8542, significa che si è verificato un errore nel passaggio di corrispondenza del campo. Questo accade soprattutto quando il codice EAN (European Article Number) del prodotto esiste già all’interno di Amazon ma le altre informazioni presenti nel catalogo (es. titolo, brand, colore, …) non corrispondono ai dati già raccolti dal marketplace.

Amazon mette quindi in dubbio la correttezza dei prodotti trasmessi e non riesce a fornire un identificatore ASIN interno per il prodotto (numero di identificazione standard Amazon). Infatti, ogni prodotto creato su Amazon ha il proprio ASIN per consentire al marketplace di raggruppare gli e-commercianti sotto la stessa scheda prodotto.

Nota: questo errore potrebbe essere correlato al riciclaggio di UPC o EAN da parte dei produttori.

Per risolvere questo errore, occorre verificare che l’ASIN suggerito da Amazon corrisponda al proprio prodotto.*

Se l’ASIN corrisponde al proprio prodotto, ci sono due modi per risolvere questo errore. Avvicinarsi alle informazioni in possesso del marketplace modificando i valori che Amazon trova problematici (ad esempio con il nostro strumento di regole automatizzate), oppure forzare la pubblicazione inserendo l’ASIN indicato da Amazon. Infine, se l’ASIN non corrisponde al prodotto, raccomandiamo di contattare direttamente l’ Assistenza Amazon .

* controllando se le informazioni fornite da Amazon corrispondono al proprio prodotto o visualizzando il prodotto direttamente sul marketplace quando si inserisce l’ASIN nel browser.

Errore 5000: il formato del feed di prodotto non è corretto

Se viene visualizzato un errore 5000 nel rapporto di integrazione, significa che il documento XML è in formato errato o non è valido. Nel secondo caso, è necessario verificare che il documento non contenga valori non validi o che non contenga uno SKU (Stock Keeping Unit) duplicato sullo stesso feed di prodotto.

Nota: ogni prodotto deve avere uno SKU univoco.

Per evitare questo tipo di errore, controllate con calma queste informazioni durante la fase di anteprima disponibile sulla nostra piattaforma prima di inviare il proprio feed di prodotto ad Amazon.

Errore 90057: ci sono valori non validi nel feed

Il codice di errore 90057 indica che in uno dei campi del file XML sono presenti valori non validi. Per risolvere questo errore, associate i campi a valori validi accettati da Amazon durante la fase di abbinamento dei campi, utilizzando le definizioni degli attributi disponibili nella Corrispondenza Attributi.

Errore 8560: mancano dati obbligatori

L’errore 8560 rivela che manca almeno una parte delle informazioni obbligatorie relative al prodotto, e ciò impedisce ad Amazon di integrarlo nel suo marketplace. Affinché il prodotto possa essere venduto su Amazon, occorre inserire il valore mancante nel feed Amazon. Si può trattare di un codice EAN, del brand o del tipo di prodotto.

I codici EAN sono necessari quando si pubblicano prodotti su Amazon e vengono utilizzati dal marketplace per l’identificazione univoca dei prodotti. Se si è distributori, occorre ottenere l’EAN dei prodotti dal fornitore. Al contrario, se si è i fabbricanti dei propri prodotti, occorre acquistare i codici EAN.

Il brand è un elemento essenziale per l’abbinamento in Amazon, poiché consente un controllo di coerenza dell’EAN in caso di dubbi di corrispondenza.

Infine, la variante del tipo di prodotto può diventare obbligatoria a seconda dell’universo. Questo definisce un tipo di categoria diverso da quelli richiesti quando si abbinano i campi. Per ulteriori informazioni, consultate i valori consentiti nel “Modello di file per caricare l’inventario” di Amazon su Sellercentral.

Errore 99010: nei campi obbligatori manca un valore

L’errore 99010 indica che manca un valore in uno o più campi obbligatori per questo gruppo. Quando il valore di almeno un attributo in un gruppo è mancante o contraddittorio in un campo condizionale, l’intero insieme viene rifiutato.

Per risolvere questo problema, assicuratevi che tutti gli attributi di un gruppo abbiano valori validi e quindi inviate nuovamente il feed. Amazon fornisce inoltre ai venditori la funzione “Controlla il mio file Amazon” per controllare e correggere il proprio feed prima di inviarlo.

Per saperne di più sugli errori di Amazon:

Lucrezia Debernardi

Communications manager - South Europe, Italy, Spain

La tua libreria di e-commerce

Vendi di più con Google Shopping

Scarica la guida

Storie di Successo Liu Jo

Scarica la guida

Focus ecommerce: Il settore del lusso

Scarica la guida

Iscrivetevi alla nostra Newsletter

Inviando questo modulo autorizzi Lengow a trattare i tuoi dati con lo scopo di inviarti le newsletter di Lengow. Avete il diritto di accedere, rettificare e cancellare questi dati, di opporvi al loro trattamento, di limitarne l'uso, di renderli portatili e di definire le linee guida relative al loro destino in caso di morte. Potete esercitare questi diritti in qualsiasi momento scrivendo a dpo@lengow.com

newsletter-image