I nostri cinque consigli principali per una strategia vincente di e-commerce transfrontaliero

6'

Il commercio transfrontaliero – l’acquisto o la vendita di prodotti da un paese diverso dal proprio – è in rapida crescita: da 315 miliardi di dollari nel 2021 si prevede che raggiungerà 630 miliardi di dollari nel 2022, il che significa che il tasso di commercio transfrontaliero è doppio rispetto al commercio elettronico nazionale. Solo in Europa, il commercio transfrontaliero rappresenta più di un quarto del fatturato globale dell’e-commerce e si prevede che crescerà ulteriormente.

Per gli acquirenti, dedicarsi al commercio transfrontaliero è diventato un comportamento comune: un terzo degli acquirenti online ha dichiarato di averlo fatto e il 50% degli acquirenti prevede di farlo di più in futuro. Per i venditori, vendere all’estero è il modo più ovvio per aumentare il proprio bacino di potenziali clienti, e farlo è più accessibile che mai grazie a marketplace come Amazon, eBay e Alibaba.

Sebbene il commercio transfrontaliero rappresenti oggi un’opportunità che i venditori difficilmente possono lasciarsi sfuggire, vendere in più Paesi non è privo di complicazioni e richiede una comprensione, un’anticipazione e una pianificazione adeguate. Tra le nuove sfide ci sono la valuta, la lingua, i metodi di pagamento, la logistica, i dazi e le tasse di importazione e il servizio clienti/le leggi sui consumatori.

Noi di Lengow conosciamo bene queste sfide e sappiamo come superarle. Ecco i nostri cinque migliori consigli per avere successo con la tua strategia di commercio transfrontaliero.

Rimani sempre aggiornato con la nostra newsletter e-commerce!

newsletter-image

Cinque modi per vincere nel commercio transfrontaliero

1/ Crea una visibilità internazionale per il tuo marchio

Non dimenticare che, quando inizi a vendere a livello internazionale per la prima volta, il riconoscimento e la comprensione del tuo marchio possono partire da una base bassa. Ti consigliamo di creare un pubblico internazionale sui tuoi principali canali social e Google Shopping e di utilizzare le funzioni integrate che promuovono lo shopping sociale per generare conversioni e incrementare le vendite sul tuo sito di e-commerce. Ad esempio, gli annunci dinamici di prodotti su Facebook, Snapchat o Instagram Shopping Ads.

Utilizzando le funzionalità di automazione e di ottimizzazione dei feed della potente piattaforma Lengow, Nespresso ha costruito una strategia omnichannel di successo in 35 paesi nel giro di pochi mesi. In particolare, Nespresso è stata in grado di sviluppare negozi su Pinterest locali per ogni mercato e di aumentare il numero di visite al suo sito web.

Suggerimenti chiave di Lengow: Pubblica i tuoi annunci su Twitter, Facebook, Instagram, Snapchat e Tiktok, utilizzando le loro ultime funzioni di social commerce.

Going global with social media

2/ Testa nuovi mercati lanciandoti sui marketplace

Prepararsi a vendere all’estero è costoso e richiede molte risorse. Ti consigliamo di prendere in considerazione i marketplace come primo passo: scegli un marketplace locale o uno globale e misura la reazione del mercato senza dover investire tempo e denaro nello sviluppo di un sito multilingue. Molti dei principali marketplace globali sono ottimi partner transfrontalieri, grazie alla loro infrastruttura digitale esistente, alla conoscenza del mercato e all’enorme numero di acquirenti.

Non si tratta di una soluzione di seconda scelta: i marketplace hanno rappresentato oltre il 58% del volume di e-commerce transfrontaliero europeo nel 2020 con un aumento del 37,3% rispetto al 2019.

Utilizzando le ampie capacità di commercio transfrontaliero della potente piattaforma Lengow, Juniqe ha ottimizzato il suo catalogo di 50.000 prodotti e ha ottenuto un migliore controllo delle sue attività su sei marketplace in quattro paesi europei.

Suggerimento chiave di Lengow: la nostra potente piattaforma ti permette di collegarti a più di 200 marketplace, sia globali che locali. Tra le opzioni disponibili ci sono Amazon, Zalando, eBay, YOOX, Decathlon, Maisons du Monde, AliExpress, Inno, Bricomarché, Sarenza, VidaXL, Joom, Kaufland.de, Allegro – scopri di più su questi e molti altri nel nostro Marketplace Finder.

Marketplaces Global Reasons

3/ Localizza i contenuti dei tuoi prodotti per soddisfare le aspettative e le esigenze dei clienti

La localizzazione dei tuoi contenuti è fondamentale: Il 92% dei clienti preferisce fare acquisti nella propria valuta e quasi la metà ha acquistato un prodotto descritto nella propria lingua. Le valute, le lingue e persino i metodi di pagamento devono essere adattati per creare credibilità nei nuovi mercati e per assicurarti di rimanere competitivo rispetto ai venditori locali.

Vente-Unique gestisce ben 117 feed attivi in 9 paesi diversi. Normalmente questo richiederebbe risorse fuori dalla sua portata, ma l’adattabilità, la velocità di implementazione e le molteplici opzioni di ottimizzazione della piattaforma Lengow hanno permesso a Vente-Unique di creare e pubblicare facilmente cataloghi perfettamente adattati a ogni nuovo partner, consentendole di vendere con successo in molti paesi.

Suggerimento chiave di Lengow: Sulla piattaforma Lengow, utilizza la funzione Sorgenti addizionali per arricchire il tuo catalogo prodotti. In questo modo aggiungi le tue traduzioni alle schede prodotto, senza toccare il catalogo di origine. Puoi anche applicare punti di prezzo diversi e utilizzare valute diverse in ogni mercato.

4/ Impara a conoscere il tuo nuovo mercato e adegua la tua strategia alle sue caratteristiche

Le tendenze di acquisto, la cultura e persino le leggi possono essere molto diverse da un paese all’altro. Ti consigliamo di conoscere il tuo nuovo mercato internazionale, anche per quanto riguarda i tuoi concorrenti. Adatta le tue comunicazioni – che siano testi, immagini o video – per soddisfare le aspettative del tuo nuovo pubblico.

Miliboo vende a livello transfrontaliero in quattro paesi, su 21 marketplace – il risultato di una strategia che prevedeva l’aggiunta di otto nuovi marketplace in un anno. L’azienda ha ottenuto questo risultato utilizzando la piattaforma Lengow per segmentare il proprio catalogo prodotti e garantire che i prodotti giusti siano venduti sul marketplace più appropriato. Ad esempio, i prodotti di fine linea vengono inviati a Veepee, mentre la diffusione su ManoMano – che riceve molto traffico dagli amanti del fai-da-te – permette di accedere a una coorte di clienti completamente diversa dal suo target abituale.

Suggerimento chiave di Lengow: Segui l’esempio di Miliboo e adatta il tuo feed di prodotti al tuo pubblico. Segmenta il tuo catalogo prodotti per scegliere i prodotti più rilevanti da pubblicare o escludere per ogni paese o marketplace. Per semplificare questa operazione, utilizza la funzione Regole automatiche della piattaforma Lengow: riduce il lavoro manuale e ottimizza gli annunci e le schede prodotto per ogni mercato.

Suggerimento bonus: Netrivals è la nuova soluzione di Lengow per l’analisi dei prezzi e della concorrenza, che automatizza il benchmarking di ogni mercato. Disporre di informazioni aggiornate sui prodotti e sui prezzi in tutti i mercati ti permette di prendere decisioni migliori per tutti i prodotti del tuo catalogo.

5/ Non dimenticare le operazioni di logistica

I tuoi nuovi clienti si aspettano che i loro nuovi acquisti arrivino in modo tempestivo, quindi la spedizione è fondamentale! Ti consigliamo di pianificare attentamente tutti gli aspetti della logistica e dell’adempimento, tenendo presente che potrebbe essere difficile e che potrebbe comportare costi elevati o tempi di consegna lunghi: tieni conto dell’esperienza del cliente. Forse sceglierai di spedire direttamente i prodotti nei paesi di destinazione o di collaborare con un servizio logistico di terze parti. Diversi marketplace offrono l’adempimento ai marchi e ai rivenditori sulla loro piattaforma.

Suggerimento chiave di Lengow: La piattaforma Lengow è attualmente compatibile con diversi servizi di spedizione dei marketplace, tra cui Amazon, CDiscount, ManoMano, Zalando e Leroy Merlin. Spedisci i tuoi prodotti al marketplace e questo si occuperà dello stoccaggio, della consegna, del servizio clienti e della gestione dei resi.

Aggiungi il cross-border alla tua strategia di e-commerce

I professionisti dell’e-commerce non hanno più molti frutti da cogliere. Il commercio transfrontaliero potrebbe essere l’ultimo tassello? Ricorda: per gli acquirenti, il commercio transfrontaliero è diventato un comportamento comune ed è il mezzo più ovvio per aumentare il tuo bacino di potenziali clienti.

Ovviamente, “ovvio” non sempre significa “facile”. Ma con i consigli, la pianificazione e la potente piattaforma di Lengow che elimina gran parte della complessità, è un modo per liberare il tuo potenziale online che merita di essere preso in seria considerazione.

Parlate con un esperto

Marion Lomenech

Marketing Product Specialist @ Lengow

La tua libreria di e-commerce

Storie di successo: Nespresso

Scarica la guida

Focus ecommerce: Il settore della moda

Scarica la guida

Storie di successo: Yeppon

Scarica la guida

Iscrivetevi alla nostra Newsletter

Inviando questo modulo autorizzi Lengow a trattare i tuoi dati con lo scopo di inviarti le newsletter di Lengow. Avete il diritto di accedere, rettificare e cancellare questi dati, di opporvi al loro trattamento, di limitarne l'uso, di renderli portatili e di definire le linee guida relative al loro destino in caso di morte. Potete esercitare questi diritti in qualsiasi momento scrivendo a dpo@lengow.com

newsletter-image